Self-Realization Fellowship Blog

Un messaggio di Brother Chidananda

05 novembre, 2021

Un messaggio di Brother Chidananda

Miei cari,

un affettuoso saluto alla nostra amata famiglia spirituale di discepoli e amici di Paramahansa Yogananda! In questo 75° anniversario dell'Autobiografia di uno Yoghi del nostro Guru, il mio cuore è colmo di gratitudine per le eterne benedizioni che questo incredibile libro ha portato nella mia vita e nella vita di innumerevoli altri in tutto il mondo. Come per molti di voi, è stata l'Autobiografia per prima a introdurmi agli insegnamenti del Kriya Yoga di Paramahansa Yogananda. Guardando indietro negli anni, ricordo il brivido del risveglio della mia anima alle inimmaginabili possibilità che le pagine sembravano trasmettere direttamente al mio cuore e al mio cervello, provenienti dalla coscienza permeata del Divino dell'autore e della sua discendenza di guru.

Brother Chidananda holding Autobiography of a Yogi Deluxe Edition

Tra le innumerevoli trasformazioni della mia vita che seguirono quella prima lettura, sicuramente uno delle più commoventi è stata la gioia del satsanga (Divina Comunione) insieme alle migliaia di persone che allo stesso modo ne sono state trasformate in tutto il mondo: tutti voi! Ogni volta che ho il privilegio di incontrare i devoti di questo sentiero spirituale, sono colpito dal potere di ciò che il nostro Guru ha portato nella vita di così tanti attraverso questo libro e l’infinito flusso d’ispirazione e insegnamento che scopriamo dopo il primo approccio: le migliaia di pagine di discorsi e scritti che fluiscono dalla Fonte Divina attraverso di lui e le tecniche di liberazione della scienza della meditazione del Kriya Yoga impartite dalle sue Lezioni della SRF/YSS. Per accorgersene basta guardare gli occhi e i volti dei sinceri devoti del sentiero del Kriya Yoga, che praticano la meditazione, che vanno oltre l’approccio filosofico o ispirante degli insegnamenti e mettono realmente in pratica ciò che egli ci ha trasmesso come disciplina quotidiana per conoscere Dio, una sadhana quotidiana. I vostri volti, i vostri occhi, brillano di luce interiore. Questo è il potere della sacra scienza del Kriya Yoga. Che grande tesoro, che infinita benedizione e fonte di forza, ispirazione e connessione con il Divino ci ha donato il nostro amato Gurudeva!

Qui, negli Ashram americani di Paramahansaji, celebreremo tra poco la Giornata nazionale del Ringraziamento. Il nostro Guru ammirava lo scopo spirituale dietro questa osservanza, in particolare la consuetudine di prendersi del tempo per riconoscere e ringraziare Dio per tutto il bene che si manifesta nelle nostre vite. Lo Spirito Infinito rimane sconosciuto e misterioso a coloro che non coltivano una relazione personale con il loro Creatore, ma per coloro che praticano la presenza di Dio, non solo nelle occasioni speciali ma con una costante consapevolezza devozionale giorno dopo giorno, anno dopo anno, il nostro Divino Amato diviene donatore tangibile di sicurezza, guida, amore e ispirazione, che sostiene costantemente le nostre anime come nient'altro può fare.

Anni fa, la nostra ultima e venerata Sanghamata, Sri Daya Mata, rivolse queste parole ai discepoli di Paramahansa Yogananda il giorno del Ringraziamento. Penso che le troverete particolarmente significative in questo momento:

Sri Daya Mata

"In questo giorno dedicato a ricordare il Creatore e il Sostentatore di noi tutti, prego che scopriate di nuovo, sotto la superficie spesso tumultuosa della vita, l’eterna e immutabile garanzia del nostro Padre Celeste, Madre, Amico. Dio ha ammantato la Sua onnipresenza e onnipotenza dietro le mutevoli scene di questo dramma terreno e l’abbagliante varietà della sua creazione. Eppure bussa sempre alla porta della nostra coscienza. Cosa risveglia in noi la fede e il coraggio di essere forti durante i periodi di difficoltà e insicurezza, se non la sua presenza incrollabile nelle nostre anime? Chi muove in noi il desiderio di condividere ciò che abbiamo con i bisognosi, se non il Suo compassionevole amore che sussurra dentro di noi? Perché i nostri cuori sono esaltati dalla magnificenza di un tramonto, o commossi dallo splendido colore e dagli intricati dettagli di una foglia d'autunno? È la sua bellezza che le nostre anime intravedono in tutto ciò che ci affascina e ci ispira in questo mondo. Ogni volta che seguiamo fino alla loro fonte un sentimento puro, un’azione nobile, un gesto di bontà ricevuti, troviamo il Suo nascondiglio.

"Con la semplice pratica della memoria, potete fissare la vostra coscienza nella costante benedizione del conforto del Suo amore e della Sua protezione".

Miei cari, possa il Dio che è divenuto così reale per migliaia e migliaia di noi attraverso l'Autobiografia di uno Yogi - il Dio il cui amore e la presenza trasformante si rinnovano ogni volta che rivisitiamo quelle pagine benedette, soprattutto quando mettiamo in pratica la scienza del Kriya Yoga di cui questo libro è stato il messaggero mondiale - portarvi la luce, la gioia e la garanzia della vostra stessa divinità come immortali figli di Dio, ora e sempre.

Infinite benedizioni in Dio e il Guru,

Brother Chidananda


flower

Condividi su

Altro dal blog SRF
B Bro Chidananda 2021 New Years Message

dicembre 27, 2021

Un messaggio di Brother Chidananda per il Nuovo Anno

Per saperne di più
Brother Chidananda 2020 Website Christmas Letter 112420

dicembre 01, 2021

Un messaggio di Brother Chidananda per il Natale 2021

Per saperne di più
SRF Album Covers

novembre 30, 2021

La musica della SRF è ora disponibile in streaming

Per saperne di più